SABATO 16 Aprile 2022 ore 21.30

ROSA locandina-email.jpeg

SABATO 20 NOVEMBRE 2021 ore 21.30

UN LAVORO CORALE

ROSA-DOSSIER_it-2-1.gif

SABATO 30 Aprile 2022 ore 21.30

BENVENGO.gif
1maggioca.jpg

Questa performance nasce dalla volontà delle tre “cantore” toscane, che nel loro percorso si sono dedicate alla musica popolare, con la comune volontà di condividere la loro realtà di donne e di artiste in un progetto che si apre alla contemporaneità.

A muovere le tre donne nel loro ultimo progetto artistico è stato il desiderio di celebrare la figura di Caterina Bueno, artista raffinata e colta, ricercatrice, di cui nel 2017 ricorreva il decennale della prematura scomparsa.

Angela Batoni ricercatrice, cantastorie e cantante impegnata dagli anni ‘90 in collaborazione coi musicisti Sabrina Barbucci e Matteo Ceramelli, nell’attività di ricerca e riproposta del canto tradizionale della propria Terra e di altre Culture con un ampio repertorio che spazia dai canti della tradizione toscana più antica a quelli della tradizione zingara Rom, ebraica, yiddish e sefardita. Ha composto numerose Cantate sulla Resistenza in Toscana e su eventi del nostro tempo. Parallelamente all’attività concertistica in questi anni conduce anche la direzione di Cori con bambini e adulti.

Lisetta Luchini cantante, cantastorie, attrice, ricercatrice e chitarrista fiorentina. Socia fondatrice del Centro Studi Tradizioni Popolari Toscane. Voce di contralto. Fine dicitrice. Interprete di tutto il repertorio popolare toscano, dal canto di tradizione orale, canzoni narrative, stornelli, serenate, alle canzoni d’autore dedicate alla Toscana continuando cosi la tradizione di Spadaro, Cesarini, Billi, etc… e degli interpreti che le hanno rese famose. Mette in scena con successo da molti anni, con la Compagnia Namastè di Firenze, spettacoli teatrali e musicali improntati alle tradizioni toscane.

Chiara Riondino cantante, attrice, cantautrice. Voce potente e diretta. Come tutti quelli della sua generazione, è cresciuta alla scuola della canzone popolare e di impegno civile, fin dai tempi del collettivo Victor Jara, insieme a suo fratello David, nella Firenze degli anni Settanta. Chiara è una a cui è sempre piaciuto suonare dal vivo, faccia a faccia con la gente ma è anche autrice sensibile e illuminata, ha scritto musiche e testi per l'”Armadio di Famiglia” di Nicola Zavagli nel 2005, con Beatrice Visibelli e dello spettacolo su Tina Modotti sempre con Beatrice Visibelli del 2017.Collabora assiduamente con il fratello Davide con progetti/spettacolo originali e sempre innovativi.

DOMENICA 1 MAGGIO 2022 ORE 17.00

SABATO 11 DICEMBRE 2021 ore 21.30

radci1maggio.jpg